Prevenzione e protezione sono le due parole chiave da tenere ben in mente quando parliamo di assicurazione sanitaria. Una polizza che ti garantisce l'accesso alle cure migliori del settore sanitario privato, con prestazioni gratuite per malattie e infortuni e tariffe agevolate per esami, test diagnostici e visite specialistiche volte alla prevenzione. La polizza salute rappresenta l'opportunità di prenderti cura del tuo benessere e di quello della tua famiglia, nel modo migliore possibile.

Indice

Cos'è l'assicurazione sanitaria?

La sanità pubblica è uno dei fiori all'occhiello del nostro Paese ed è garantita a tutti. Tuttavia potresti attraversare delle fasi della vita in cui i tempi lunghi del pubblico, come pure una scarsa efficienza delle strutture statali, potrebbero rendere necessario l'accesso alla sanità privata e dunque a pagamento.
È in questo contesto che si inserisce l'assicurazione sanitaria, una forma di protezione per te e per la tua famiglia in caso di malattie o infortuni, ovvero una copertura legata alla salute, come vedremo.
Questo tipo di polizza serve a coprire le spese che sostieni presso strutture sanitarie private e ad ottenere tariffe agevolate per le visite specialistiche che di volta in volta si rendono necessarie, incluse quelle di routine. Dunque non parliamo soltanto di malattie e infortuni, ma anche di salute e benessere a tutto tondo, dal momento che puoi accedere a prezzo agevolato ad una prevenzione qualitativamente elevata presso strutture specializzate.
Si tratta di un'assicurazione facoltativa che ti garantisce l'accesso a servizi alternativi, e più rapidi nell'erogazione, rispetto alla sanità pubblica, le cui tempistiche spesso risultano essere una pesante criticità. Inoltre consente di accedere a cure gratuite o a visite ed esami con tariffe agevolate, presso strutture che altrimenti risulterebbero molto costose.

Cosa copre l'assicurazione sanitaria?

Diverse le coperture previste dalla polizza sanitaria, a seconda delle scelte che puoi operare in fase di sottoscrizione. Tipicamente potrai usufruire presso strutture private di:


  • analisi e visite specialistiche volte a verificare l'effettiva esistenza di una patologia, quando se ne manifesta il sospetto;
  • test diagnostici e cure, inclusi i medicinali, relativi alla malattia accertata;
  • esami, test e cure, inclusi i medicinali, legati ad un infortunio;
  • ricoveri ospedalieri per malattia o infortunio;
  • interventi chirurgici.

Di solito sono invece escluse dalle coperture le seguenti spese:


  • cure per malattie e problemi fisici preesistenti al momento della firma del contratto;
  • cure dentistiche, ma vedremo che queste possono essere ricomprese ampliando la copertura della polizza;
  • cure per abuso di alcol, droghe e psicofarmaci;
  • interventi estetici;
  • diete e consulenze di un nutrizionista;
  • acquisto di anticoncezionali;
  • aborti volontari non terapeutici (IVG)

Coperture aggiuntive alla polizza sanitaria

All'assicurazione sanitaria ordinaria, con coperture analoghe a quelle già elencate, puoi affiancare ulteriori coperture, quali:


  • assistenza domiciliare, che dunque estende la protezione alle esigenze emerse a seguito del ricovero (quali visite mediche a domicilio, assistenza infermieristica, consegna dei medicinali ecc.);
  • infortunio ed invalidità permanente, con la garanzia di un indennizzo oltre che delle cure necessarie;
  • cure dentistiche, che normalmente sono escluse ma possono essere integrate a grande vantaggio tuo e della tua famiglia soprattutto se ben usate in termini di prevenzione;
  • teleconsulto medico disponibile 24 ore su 24;
  • check-up periodico di prevenzione;
  • tutela legale, nel caso a seguito di diagnosi e cure errate tu subisca dei danni per cui sia opportuno entrare in contenzioso.

Come funziona una polizza sanitaria?

Per sottoscrivere una polizza sanitaria dovrai fornire informazioni precise e aggiornate sul tuo stato di salute e su quello dei familiari che intendi includere nella copertura, dal momento che taluni soggetti potrebbero essere esclusi (alcolisti, tossicodipendenti, diabetici e malati di AIDS). Altro fattore di esclusione può essere l'età anagrafica particolarmente avanzata.
Come funziona la polizza salute quando hai bisogno di utilizzarla?
Ti basterà contattare il servizio di assistenza dedicato per trovare il centro convenzionato a cui rivolgerti per cure, esami, test diagnostici e visite specialistiche.
Come vengono pagate le cure?
Le soluzioni per il pagamento sono due:


  • presa in carico diretta delle prestazioni, con l'assicurazione che paga direttamente il centro convenzionato;
  • anticipo da parte dell'assicurato, con successivo rimborso della compagnia.

La presa in carico diretta della prestazione risulta essere una soluzione particolarmente comoda, dal momento che ti consente di accedere alle prestazioni quali interventi chirurgici e ricoveri, senza alcun anticipo di denaro.

Quanto costa un'assicurazione sanitaria?

La polizza sanitaria ha un costo che varia sulla base di diversi fattori, a partire dal tipo di copertura richiesta, passando per l'età e le condizioni di salute delle persone assicurate.
Dunque per conoscere la soluzione ideale è sempre opportuno richiedere una consulenza personalizzata.

Vuoi continuare ad approfondire questi i temi e sapere come tutelare i tuoi risparmi dall’inflazione? Chiedi al tuo Consulente di Fiducia Alleanza o contattaci per saperne di più.