È arrivata la nuova App Alleanza!

L’App Alleanza, il modo più semplice e veloce per consultare e gestire le tue polizze! Scopri di più

Scarica l'app Scarica l'app
Comunicazione per i contraenti: imposta sostitutiva del 14% sui rendimenti al 31/12/2022 di polizze Vita di Ramo I e V
 

Gentili clienti,
vi informiamo che la Legge n. 197 del 29 dicembre 2022 (cd. Legge di Bilancio 2023) al comma 114 dell’Art. 1 ha introdotto la possibilità di affrancare i rendimenti maturati fino al 31 dicembre 2022 versando anticipatamente un’imposta sostitutiva con aliquota del 14%, in luogo delle ordinarie aliquote applicabili al momento della liquidazione.

L’opzione è esercitabile dal Contraente che abbia sottoscritto, al di fuori dell’esercizio di impresa, polizze vita di ramo I (sulla durata della vita umana, con capitale rivalutabile) e ramo V (operazioni di capitalizzazione) che non abbiano scadenza contrattuale prevista entro il 31 dicembre 2024.

Sono escluse dalla possibilità di affrancamento le polizze riscattate (anche parzialmente) in data successiva al 31 dicembre 2022.

Le Agenzie di riferimento sono a disposizione per fornire maggiori informazioni sul perimetro dell’iniziativa e sulla base imponibile delle polizze per le quali è applicabile l’imposta sostitutiva. Per aderire all’opzione è necessario sottoscrivere l’apposito modulo di richiesta, disponibile presso le Agenzie, entro il 31 luglio 2023.

L’esercizio dell’opzione si perfeziona con il pagamento da parte del Contraente della provvista necessaria al versamento dell’imposta sostitutiva da parte della Compagnia all’Agenzia delle Entrate. Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario a partire dal 1° luglio 2023 ed entro e non oltre il 31 agosto 2023 (data valuta addebito). L’importo, la causale e l’IBAN di riferimento saranno comunicati dalla Compagnia al momento dell’adesione.

Le polizze affrancate non potranno essere riscattate, totalmente o parzialmente, prima del 1° gennaio 2025.