Alleanza Assicurazioni lancia Futuro D’Oro
Il piano di risparmio attivo che unisce protezione e performance finanziaria

Il piano di risparmio attivo che unisce protezione e performance finanziaria.

Milano. Alleanza Assicurazioni, la compagnia che fa capo a Generali Italia specializzata nella protezione delle famiglie, lancia Futuro D’Oro, un piano di risparmio assicurativo con "motore ibrido", a premio ricorrente, che consente di indirizzare parte dell’investimento sui mercati finanziari beneficiando allo stesso tempo di un meccanismo di protezione del premio investito e di una copertura in caso di morte. Il “motore ibrido” di Futuro D’Oro è alimentato da due carburanti:

  • la Gestione Separata Euro San Giorgio di Alleanza a protezione del risparmio
  • due Linee multicomparto in grado di cogliere le potenzialità dei mercati finanziari grazie a un gestore di successo come Banca Generali:
  • Multi Emerging Markets che seleziona le opportunità d’investimento offerte dai Paesi Emergenti a più alto tasso di crescita 
    Multi Global Plus che offre la possibilità di investire nei comparti azionari globali.
    Futuro D'Oro è un piano di risparmio, a versamenti ricorrenti, ideale per chi desidera accedere alle potenzialità dei mercati finanziari senza rinunciare alla sicurezza dalla polizza vita tradizionale.
    Con Futuro D’Oro il capitale è ripartito in modo ottimale e dinamico nelle due componenti Gestione Separata e Linea Multicomparto, grazie al meccanismo di Remix. Al traguardo le somme investite sono protette e in più è possibile ottenere un extra rendimento. Per questo Futuro D'Oro è ibrido, smart e dinamico.

    Attivare Futuro D’Oro è semplice, ogni cliente può:

    • definire la somma da accantonare a partire da 100 € al mese fino a 12.000 € l’anno
    • stabilire un periodo traguardo, da 15 a 25 anni
    • scegliere la Linea Multicomparto più adatta.
    Futuro D'Oro, inoltre, protegge con un capitale in caso di morte da incidente, beneficia dei vantaggi fiscali di una polizza vita per cui è impignorabile, insequestrabile e la parte di premio a copertura del caso morte ha detraibilità del 19%.