Alleanza: a Genova la 1° Convention del nuovo AD Davide Passero
  • Alleanza per la crescita sostenibile: nuovi prodotti, formazione alla rete e innovazione digitale
  • Marco Oddone nominato nuovo responsabile commerciale
  • Philippe Donnet: Alleanza rappresenta una realtà unica nel mercato assicurativo italiano e un vantaggio competitivo per Generali in Italia

Genova. Si è tenuta oggi, nel capoluogo ligure, la prima convention di Alleanza Assicurazioni dalla nomina del nuovo amministratore delegato Davide Passero. A Genova, dove la Compagnia è stata fondata nel 1898, erano presenti 650 persone tra dipendenti e vertici della struttura commerciale di tutta Italia. Per gli oltre 15.000 collaboratori di Alleanza è stato possibile seguire i lavori della convention sulla pagina Facebook della Compagnia.

Philippe Donnet, Country Manager di Generali in Italia e Presidente di Alleanza, ha illustrato come la Compagnia – grazie alla sua rete diretta di collaboratori – rappresenti una realtà unica nel mercato e un vantaggio competitivo per Generali in Italia.

Alleanza, che fa capo a Generali Italia, è l’assicuratore per eccellenza nella protezione delle famiglie, la 7° compagnia vita del Paese per dimensioni ed il terzo operatore per numero di adesioni nella previdenza dei piani pensionistici individuali.

“La scelta di Genova è simbolica perché è la città dove 117 fa anni la Compagnia è stata fondata” – ha dichiarato Davide Passero – “e perché da sempre è la città italiana che rappresenta il coraggio, l’intraprendenza, l’innovazione, valori che caratterizzano anche la nostra Compagnia”.

I temi della convention: crescita sostenibile e innovazione

La grande sfida per il 2015 è lo sviluppo dei prodotti di protezione del nucleo famigliare (polizze vita, casa, infortuni, salute) che si affiancano e sono complementari ai prodotti innovativi per l’accumulo del risparmio, come Futuro D’oro, il nuovo piano che Alleanza ha lanciato proprio in occasione della convention.

Altro elemento cardine per Alleanza, ribadito oggi, è lo sviluppo della competenza e della professionalità della propria rete; nel 2014 sono state erogate oltre 115.000 ore di formazione che nel 2015 continueranno con il Progetto CARE per migliorare il livello di servizio e assistenza al cliente. Ad oggi è già stato attivato in 16 aree e verrà esteso a tutte le 29 entro fine anno.
Infine l’innovazione digitale, a supporto della rete vendita e per un miglior servizio al cliente, sarà una delle priorità anche nel 2015. Lo scorso anno è stato lanciato il Progetto Tablet, che ha consentito alla Compagnia di iniziare la vendita di soluzioni assicurative in mobilità attraverso lo strumento digitale.
Durante la convention è stata inoltre ufficializzata la nomina di Marco Oddone a Responsabile Commerciale di Alleanza. Luigi Rizzuti andrà a ricoprire il ruolo di Responsabile di gestione e controllo Rete in Generali Italia.
Oggi Alleanza, insieme a Genertel e Banca Generali, fa capo a Generali Italia e rappresenta un network commerciale di eccellenza per ampiezza, capillarità e diversificazione. In particolare, Alleanza si caratterizza per essere focalizzata sul target delle famiglie, con una rete commerciale diretta presente in oltre 1.600 punti operativi e con 15.000 collaboratori.