Modello di Organizzazione e di Gestione

  
Il Consiglio di Amministrazione ha adottato un Modello di Organizzazione e Gestione per la prevenzione dei reati previsti dal decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, concernente la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche per reati commessi dai propri esponenti.
 
Oltre ad essere dotato di tutte le necessarie peculiarità formali, il documento in questione risponde pienamente, anche nella sostanza, alla finalità principale che ne ha richiesto l'adozione, rappresentata appunto dall'esigenza di dotare la Società di uno strumento in grado di conseguire quell'esenzione da responsabilità, espressamente prevista dal decreto più sopra citato.
 
Il documento, oltre ad illustrare la ratio e i principi del Decreto, il Modello di Governance, i principi del Sistema dei Controlli Interni, delinea gli elementi costituenti le componenti del Modello.

La metodologia utilizzata per la predisposizione del Modello tiene conto dei più significativi pronunciamenti giurisprudenziali, delle migliori prassi applicative del Decreto, delle Linee Guida ANIA per il settore assicurativo e dei suggerimenti operativi con cui la medesima associazione di categoria ha individuato sia la procedura da seguire per l’adozione dei modelli sia alcuni dei possibili strumenti di rilevazione e prevenzione delle fattispecie di reato considerate dal decreto legislativo 231 del 2001.

 
 
 
Pagina salvata nelle scorciatoie x
Pagina già salvata x
Per salvare elimina una scorciatoia x
Facebook  Linkedin  youtube
Trova la tua agenzia per: